Ad Antonio e Luisa bastava solo una spintarella per riaccendere il desiderio

sexy shop online

No, Antonio e Luisa non sono le due persone ritratte in foto, ma è l’immagine che più li rappresenta dopo che hanno abbracciato un nuovo modo di amare. Luisa spiega alla nostra Antonella, che il matrimonio sembrava essere trascinato verso il baratro da qualcosa che non si riusciva a comprendere.

Luisa ed Antonio, sono sposati da circa 23 anni, e negli ultimi 10, hanno visto affievolire la fiamma del desiderio lentamente fino a vederla quasi spenta del tutto. Antonio ha riferito alla nostra Antonella, che in questi ultimi 10 anni di relazione con la moglie, credeva quasi di odiarla a causa del fatto che aveva la sensazione che Luisa praticamente provasse solo pura indifferenza per lui.

I due credevano che fossero le tante incomprensioni quotidiane ad essere la causa di un abbassamento quasi totale inizialmente, e totale negli ultimi 2 anni, della frequenza dei loro rapporti sessuali. Insomma, i coniugi intervistati da Antonella, avevano una visione completamente distorta della causa reale, invece di credere che era la mancanza di contatto e di rapporti a scatenare tutte le incomprensioni quotidiane, pensavano fosse il contrario.

Nonostante le tante incomprensioni, Antonio e Luisa non avevano mai preso in considerazione la terapia di coppia per guarire il loro malessere e cercare di ritornare ad esser una coppia felice. A dicembre, Antonio visita il nostro blog DesiderioSessuale.it, decide di scaricare la nostra guida “Come salvare il tuo matrimonio, guida facile alla connessione erotica”, e dichiara di averne letto solo un piccolo pezzo, perchè attratto dal visitare il nostro shop online di giocattoli erotici (DesyUP).

Antonio senza dir nulla alla sua Luisa, decise di provare la strada consigliata da noi, ovvero quella di aumentare il desiderio con l’utilizzo dei sexy toys. Luisa spiega ad Antonella, da donna a donna, il forte imbarazzo provato alla vista di suo marito che maneggiava un enorme dildo mentre era poggiato con la spalla alla porta della cucina dove lei era intenta a guardare la tv.

Un imbarazzo che portò Luisa ad avere una reazione contraria e molto dura nei confronti del coniuge.

Antonio irritato dalle parole della moglie, decise di deporre le armi e andare a letto certo di non essere riuscito a rimettere in moto il desiderio di entrambi.

Erano le 23.30 circa, racconta Luisa, con il coniuge a letto e un enorme dildo posto sul divano, l’imbarazzo lasciò spazio a forti desideri sessuali, le fantasie di Luisa erano riaccese, la donna da sempre (ci ha confessato) desiderava ardentemente un rapporto a tre con il coniuge ma ovviamente mai praticato.

Luisa era eccitata, e si recò a letto dal coniuge non prima dell’una di notte, non prima di essersi messa in ghingheri, di essersi truccata e messa il profumo regalato dal marito per l’ultimo San Valentino. Non sapeva come rompere il ghiaccio, come svegliare Antonio ormai gia a letto da oltre due ore, si fece coraggio e lo svegliò, e gli disse: “ti confesso una cosa, fin da quando ti ho conosciuta, ho sempre desiderato essere sottomessa a te e ad un qualsiasi altro uomo”.

Antonio sgranò gli occhi, Luisa si irrigidì un istante temendo la reazione del marito, ma quello sguardo allibito lasciò subito spazio ad uno sguardo che era un misto tra dolcezza ed essere arrapato. Un bacio tra i due ruppe il ghiaccio, in seguito furono 2 ore di divertimento, coccole, tenerezza, amore e promesse per l’eternità.

Luisa conclude dicendo: “Cara Antonella, non ti dico le risate insieme quando lui spalmava il lubrificante sul dildo (risata). Ma ti lascio immaginare tutto l’amore che ho provato quando lui, delicatamente ha iniziato a penetrarmi proprio come avevo sempre desiderato”.

Da dicembre, Antonio e Luisa hanno aumentato la frequenza dei loro rapporti sessuali, l’intesa è tornata come un tempo anche in ogni altro settore della vita, non esiste occasione in pubblico o in privato, dove i loro sguardi non si incrocino facendo trapelare intesa.

Non sono diventati sexy toys dipendenti, oltre al dildo acquistato da Antonio, hanno fatto solo un altro acquisto, questo gli è bastato per trovare l’intesa giusta, il resto lo fa la fantasia e la voglia di desiderarsi l’un l’altra.

 

P.s.

La presente intervista è stata rilasciata in data 18/02/2018 da Antonio e Luisa alla nostra Antonella Manfredi, autrice della guida “Come salvare il tuo matrimonio, guida facile alla connessione erotica”. Quanto letto è un estratto sintetico dell’intervista completa rilasciata a protezione della privacy dei due coniugi, in quanto sarebbero potute trapelare informazioni molto personali riconoscibili da conoscenti della coppia. I due nomi sono reali, Antonio e Luisa esistono realmente ed hanno risposto positivamente dopo aver scaricato gratuitamente la nostra guida, dichiarando di voler raccontare la propria testimonianza per aiutare altre persone in difficoltà a causa della mancanza di desiderio sessuale.

Per adesso sono 12 le interviste a noi rilasciate, settimana dopo settimana le pubblicheremo, per aiutare chiunque voglia utilizzare una strada facile e divertente, per migliorare la propria vita sessuale.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica GRATIS la guida facile

alla Connessione Erotica


Invalid email
This field is required.

This field is required.

This field is required.
Complimenti! Controlla la tua email, riceverai a breve il tuo coupon sconto da spendere su DesyUP