Frigida o Inconsapevole?

Rosanna è già da diversi anni che si è avvicinata al mondo dei sextoys.

Poi in occasione di un acquisto, navigando sul nostro sito, ha notato il nostro blog “ Desiderio sessuale” ed ha gradito raccontarci la sua storia.

Rosanna oggi ha 40, è nata e cresciuta nel Sud Italia, figlia unica con genitori all’antica. Le hanno insegnato che in cima alla scala dei valori c’è la famiglia e che il divertimento legato al sesso è poco serio.

I suoi genitori si sono sempre presi cura di lei in ogni fase della sua crescita. Pur di prevenire ogni delusione o dispiacere alla figlia, sono sempre stati un pò troppo presenti nelle sue scelte, privandola della sua esperienza personale.

D’altra parte bisogna pur inciampare e sbucciarsi le ginocchia per imparare a camminare!

Così trascorre gli anni scolastici nelle scuole vicino casa, scegliendo la comodità e la sicurezza della vicinanza anzichè attitudine o passione per le materie di studio.

 

Anche il rapporto con Vincenzo, suo attuale marito, ha seguito le stesse modalità. Amici fin da ragazzini, lunghi anni fidanzamento e poi il matrimonio. Durante il periodo di fidanzamento non hanno mai trascorso un weekend insieme ne tantomeno viaggiato e per quanto riguarda il sesso, solo qualche sporadico rapporto, senza mai arrivare alla penetrazione.

 

Rosanna e Vincenzo sono coetanei e quando si sono sposati avevano entrambi 25 anni.

Dopo un anno erano diventati genitori di un bel bebè.

Il loro matrimonio sembrava riuscito, la pensavano così anche amici e parenti.

In seguito alla nascita del piccolo, Rosanna già non troppo predisposta ai rapporti intimi ed in più assorbita

dalla routine quotidiana, dove in cima alle priorità c’erano le cure e le attenzioni per il neonato, comincia a provare dolore quando faceva sesso con il marito.

Dopo alcuni controlli dal ginecologo, non risulta alcuna patologia o infezione.

I due coniugi cominciano ad avere accese discussioni poichè Vincenzo è convinto che la moglie non lo desideri più e le spiegazioni di Rosanna servono a ben poco, perchè per lui non è credibile.

Avvilita Rosanna si confida con la sua migliore amica e dal confronto trapela che non ha mai avuto un orgasmo in vita sua.

La sua amica con una mentalità più aperta, le consiglia di non avvilirsi, non era poi così grave ed il rimedio era iniziare a conoscere meglio il suo corpo dal punto di vista dell’eros. Per iniziare a provare piacere sessuale, doveva iniziare a toccarsi, esplorarsi, lasciando la mente libera ad ogni tipo di pensiero che potesse eccitarla.

 

A riguardo del dolore che provato durante la penetrazione, le spiega che per la secchezza vaginale esistono dei gel lubrificanti, che con la loro consistenza simulano l’umidità della vagina eliminando la sensazione di dolore provocata dall’attrito dei genitali, durante i rapporti sessuali.

Per conoscere meglio il piacere sessuale stando da sola,

Avrebbe potuto utilizzare un sextoy.

Rosanna l’ascoltava esterefatta, ma era la persona con la quale era più in confidenza e della quale si fidava.

Per cui con l’aiuto dell’amica acquista un gel lubrificante alla ciliegia ed un vibratore di piccole dimensioni, adatto a chi non ha esperienza.

Sola, nella sua intimità, inizia a toccarsi delicatamente, stimolando ed esplorando quelle zone mai conosciute prima e via via comincia ad eccitarsi, e a voler andare oltre. Per cui inumidisce il vibratore con il gel e l’intensità del piacere aumenta, si lascia andare sempre di più fino a quando il piacere esplode dentro di lei.

E’ufficiale, non aveva mai provato nulla di simile!

Da allora il rapporto di coppia ha seguito un picco in ascesa e quando ci ripensa sorride e riconosce che fare  sesso è qualcosa che va oltre la procreazione. E’ il collante per tenere saldo il rapporto di coppia e ci connette a noi stessi.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica GRATIS la guida facile

alla Connessione Erotica


Invalid email
This field is required.

This field is required.

This field is required.
Complimenti! Controlla la tua email, riceverai a breve il tuo coupon sconto da spendere su DesyUP