Perchè mio marito mi rifiuta sessualmente?

Ciao e benvenuta nel blog di DesyUP, l’alternativa facile e divertente a imbarazzanti terapie di coppia e fughe romantiche decontestualizzate e non durature, per aumentare il desiderio sessuale e riconnettersi eroticamente. Quando un uomo ti rifiuta sessualmente, nella tua testa, com’è normale che sia, iniziano a sorgere mille dubbi, sospetti e paure. La conseguenza più grave è la perdita dell’autostima e l’insorgere del senso di colpa. Cosa succede nella psiche di una donna quando si sente rifiutata? Qual’è la motivazione che spinge la donna a porsi domande come: perchè mio marito si rifiuta di fare l’amore? o affermazioni con amiche del genere: a mio marito non piace fare l amore.

Il rifiuto è sempre una situazione spiacevole e dura da affrontare. Quando un uomo ti rifiuta sessualmente, ti trovi a dover fare i conti con tutta una serie di sensazioni, emozioni e frustrazioni che è difficile tenere a bada. La prima reazione del sentirsi rifiutata sessualmente, di solito, è quella di darsene la colpa e di iniziare a provare insicurezza nei riguardi del proprio aspetto fisico. Dopo un rifiuto sessuale, una donna inizia a scrutarsi con occhio terribilmente critico allo specchio.

Inizia a vedere difetti inesistenti, a non apprezzare più quelli che, fino a ieri, considerava i suoi punti forti. Questa situazione di sconforto influisce gravemente non solo sull’umore ma, anche, sui successivi approcci nei confronti del proprio uomo. Se un uomo ti rifiuta a letto, infatti, diventa davvero un’impresa ardua provarci nuovamente e questo può instaurare un circolo vizioso, dal quale è difficile uscire. Il secondo stato d’animo predominante, per una donna che si è sentita rifiutata, è quello della paura del tradimento e della gelosia.

Se tuo marito ti rifiuta è abbastanza normale pensare che abbia una storia extraconiugale, all’interno della quale sfoga le sue pulsioni naturali. Alla frustrazione e all’insicurezza, quindi, si aggiunge la rabbia, ma anche la consapevolezza di non poter fare accuse senza prove certe. Per una donna, oltretutto, parlare di un rifiuto è difficile: a volte si vorrebbe chiedere al proprio marito se ha un’altra, spiegandogli che il sospetto deriva dal rifiuto sessuale, che ha offeso e fatto entrare in crisi.

Il problema è che, però, si ha paura non solo della risposta, ma anche di intaccare la sua sensibilità, incolpandolo per un rifiuto che, magari, ha per lui un motivo banale, come un semplice periodo di stanchezza. Se, da un lato, una donna che si sente rifiutata dal marito vorrebbe porgli mille domande e trovare le rassicurazioni del caso, dall’altro ha paura di ferirlo se gli sottolinea che la rende una donna sessualmente insoddisfatta. La sensibilità femminile spesso impedisce di calpestare i sentimenti altrui per togliersi un dubbio personale. Questa, però, è un’arma a doppio taglio.

Sentirsi continuamente in bilico tra il desiderio di porre al marito un interrogatorio e la volontà di non ferirlo e di non voler dar troppo accento all’accaduto, porta una donna rifiutata a chiudersi in se stessa. La somma di tutte le sensazioni negative, aggiunta alla paura e alla gelosia, possono portare alla depressione, alla tristezza, alla mortificazione della propria femminilità. In certe situazioni complicate, spesso, una donna è sola: del rifiuto sessuale da parte del marito non si parla neanche con le amiche, un po’ per vergogna, un po’ perché a nessuna fa piacere dire che il marito non la soddisfa e non la desidera.

La soluzione starebbe proprio nel dialogo col proprio compagno, invece: questo, una donna lo sa. In genere bisogna aspettare solo il momento giusto, quando il dispiacere e la delusione avranno sedimentato un po’, quando si riuscirà a metabolizzare l’impatto. Solo allora si riuscirà a trovare la forza, dentro se stesse, di affrontare l’argomento con il giusto tatto.

La motivazione alla base del perchè tuo marito ti rifiuta sessualmente, potrebbe essere però molto più semplice di quanto pensi, potrebbe essere semplicemente, che il tuo uomo risenta di un calo del desiderio sessuale, non per forza a causa di un’altra donna, non per forza a causa tua. prova a ristabilire una connessione erotica con il tuo uomo, aumentando il desiderio sessuale la voglia di fare sesso che c’è in lui.

Rimedi per aumentare il desiderio in lui

Dubbi su dubbi assalgono la mente delle donne che notano un calo di desiderio o una mancanza totale nel proprio partner. Per capire perchè tuo marito non ti guarda più, ti rifiuta sessualmente, sembra non desiderarti più o farlo solo in alcune circostanze, bisogna capire cosa scatena la voglia di fare l’amore negli uomini.

 

Approfondimenti

Per trovare soluzioni a questo problema, leggi i nostri approfondimenti sul desiderio:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica GRATIS la guida facile

alla Connessione Erotica


Invalid email
This field is required.

This field is required.

This field is required.
Complimenti! Controlla la tua email, riceverai a breve il tuo coupon sconto da spendere su DesyUP